Elettropompe Lowara

L’elettropompa Lowara è uno dei migliori marchi per la produzione di elettropompe. Il marchio Lowara è un leader nel settore da anni, in particolare nella fornitura di soluzioni a basso costo e durature alla portata di tutti, per pompaggio e circolazione di acqua. Il brand Lowara di Xylem è leader nel settore della fornitura di soluzioni economiche a lungo termine per il pompaggio e la circolazione di acqua chiara e contaminata.

Quest risulta infatti una scelta ottima che ci sentiamo di consigliarti. Sono note per le loro qualità, in particolare:

  • Stabilità
  • Alte prestazioni

Un pregio da non sottovalutare è la grande silenziosità di funzionamento che offrono, al contrario di altri marchi.

Solitamente con questi macchinari l’acqua viene aspirata attraverso un condotto. È importante non confondere l’utilizzo del dispositivo: se si prende per elettropompa il compressore, esso in realtà serve per muovere sostanze gassose.

Attraverso il tubo d’aspirazione e al tubo di mandata la macchina si mette in movimento: il primo ha il compito di prevelare l’acqua e il secondo quello di rigettarla. Dopo il liquido viene aspirato, esso passa a contatto con il motore dell’elettropompa. A questo punto il liquido verrà fatto girare in senso rotatorio e lo manderà verso la direzione d’uscita.

All’interno di questa macchina coesistono tre componenti fisiche in modo imprescindibile. Queste componenti sono la pressione, la portata e la potenza. Se solamente uno solo di essi smette di fare il suo compito e di ricoprire il ruolo che ha, l’intera elettropompa non avrebbe risultati soddisfacenti

Grazie all’utilizzo di questi strumenti l’acqua alta non è assolutamente un problema, una soluzione rapida e conveniente per eliminare liquidi in eccesso.

Nei casi di allagamento, per risolvere la situazione sarà necessario l’utilizzo di questo dispositivo che permette rapidamente di ottenere il prosciugamento ed evitare ulteriori danni. Le elettropompe possono essere utili anche nelle operazioni di irrigazione.

Elettropompe Lowara: tipologie e modelli

L’azienda si è resa famosa negli anni per la qualità dei suoi prodotti. Il marchio Lowara realizza elettropompe di diverse tipologie e per ognuna di essi andremo a vedere un modello consigliato disponibile nel nostro sito.

Elettropompa centrifuga

L’elettropompa “centrifuga” generalmente si usa per dare maggiore pressione all’acqua e si utilizza solitamente per portare l’acqua da un serbatoio, per il riempimento di vasche e piscine o per l’irrigazione. Si installa normalmente ad un’altezza pari a quella del punto di applicazione.

CEAM 80/5

Le elettropompe marchiate Lowara, della serie CEAM 80/5, appartengono alla categoria delle centrifughe monogiranti. Sono realizzate interamente in acciaio inox sono impiegate, come accennato precedentemente, in ambito di irrigazioni, oppure per la circolazione di acqua sia fredda che calda. La portata nominale arriva fino a 100 l/min.

Elettropompa sommersa

L’elettropompa sommersa si usa invece per estrarre e pompare liquidi dal sottosuolo. Sono dotate di un motore e si installano anche a profondità elevate, in prossimità del punto applicazione e ad un’altezza inferiore rispetto ai punti di erogazione.

3SC5/07/5 T. HP.1 380-410V

Le nuove elettropompe Lowara della serie SCUBA appartengono alla categoria delle sommerse periferiche e hanno l’intera struttura realizzata in acciaio inossidabile, motore compreso. Sono munite di un condensatore al loro interno e di una protezione termica.

Elettropompa autoadescante

Quella autoadescante è un’elettropompa che coniuga le funzioni di due pompe: quelle di una centrifuga e quelle di una pompa sommersa.

Questo accade perché si usa per l’estrazione ed il pompaggio dal sottosuolo e allo stesso tempo conferisce una importante pressione in uscita. Questo permette di alimentare verticalmente una colonna d’acqua.

3HM05

Le elettropompe Lowara della serie e-HM ad asse orizzontale, si contraddistinguono per la loro stabilità, che comporta elevate prestazioni. La serie può essere installata sia nelle macchine dove è richiesta una particolare compattezza e notevoli prestazioni, sia nell’ambito delle lavorazioni industriali dove colui che utilizza l’elettropompa è in cerca di un design modulare perfetto, dall’ingombro verticale ridotto.

Possono essere installate sia in abitazioni singole che in edifici residenziali dalle modeste dimensioni. Infine, questa prodigiosa serie e-HM può essere utilizzata anche in impianti di irrigazione. Installando questo prodotto avrete rapidamente un rientro del vostro investimento: questo è possibile poiché l’alta efficienza la rende una pompa dalla velocità fissa con il più basso consumo di energia disponibile in commercio.

Elettropompa sommergibile

La pompa sommergibile si usa per l’estrazione ed il pompaggio dalle vasche o simili. Uno degli utilizzi più diffusi è lo svuotamento di cantine dopo un allagamento.

DOMO 7VX/B

L’elettropompa Lowara DOMO 7VX/B assorbe 0.55 kW abbinando una potenza di 0.75 HP.

L’elettropompa DOMO 7VX/B, può arrivare ad aspirare fino 260 lt/min ad un’altezza di 2. Questa è costruita in acciaio, rigorosamente inossidabile, ed è disponibile sia con girante bicanale, sia con girante “vortex”.

È ideale per lo svuotamento di fosse biologiche o pozzetti domestici, ma anche per lo svuotamento di serbatoi e di pozzi industriali.

In conclusione, è ottimale per la movimentazione di acque sporche, nelle varie versioni VX anche con corpi filamentosi o sospensione.

Cosa guardare in un’elettropompa

Se hai necessità di acquistare un’elettropompa e non sapete quale scegliere tra tutte le tipologie appena viste insieme, è più che comprensibile. Sappiate che Lowara vi garantirà massima qualità qualunque sia il modello che scegliate.

L’importante è però avere idea della necessità che hai, per scegliere un modello coerente al vostro scopo. Ci sono varie caratteristiche da guardare in un’elettropompa:

  • Portata

È la capienza dell’elettropompa, ossia la quantità d’acqua che riesce a trasportare in uno specifico lasso di tempo. Questo aspetto è cruciale e dipende da cosa dovete fare e a che velocità vi serve il macchinario.

  • Pressione

Sta ad indicare a che punto di forza arriva il motore per far uscire il liquido.

  • Altezza di mandata

È un altro aspetto molto importante da considerare. Rappresenta la distanza che vi serve in altezza tra il punto di entrata e il punto di uscita. Si collega poi all’altezza di aspirazione, che è la profondità a cui dovete aspirare il liquido rispetto alla superficie.

C’è poi da tenere in considerazione anche dell’altezza manometrica complessiva, che sta a significare il rapporto tra l’altezza di mandata, la pressione e, per ultimo, le perdite di pressione causate da tubi troppo lunghi.

Un altro aspetto da non trascurare assolutamente è il tipo di liquido che avete necessità di spostare. Non tutte le tipologie di elettropompa, infatti, saranno in grado di tollerare acque impure o liquidi eccessivamente sporchi. In base al lavoro che farete, dovrai acquistare un motore più o meno potente, altrimenti c’è rischio che l’attrezzo si rompa.

Conclusioni

Speriamo di averti chiarito i dubbi riguardo l’acquisto di questo macchinario rivoluzionario. Non ti resta che scegliere Lowara, con il modello che risponde maggiormente alle tue personali esigenze. Del resto, l’elettropompa è uno strumento a cui non saprete rinunciare!

Elettropompe Lowara
Show Filters

Visualizzazione di 17-22 di 22 risultati

Show Filters

Visualizzazione di 17-22 di 22 risultati

Elettropompa Lowara